ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Iran potrebbe costruire altri 10 impianti per arricchire l'uranio

Lettura in corso:

L'Iran potrebbe costruire altri 10 impianti per arricchire l'uranio

Dimensioni di testo Aa Aa

La nuova mossa di Teheran ha suscitato un coro di critiche fra gli occidentali. Il presidente iraniano Mahmud Ahmadinejad ha dichiarato che il suo paese potrebbe costruire 10 nuovi impianti per l’arricchimento dell’uranio e decidere di autoprodurre combustibile sufficientemente arricchito da poter essere usato senza ulteriore ritrattamento nella centrale nucleare di Bushehr. Una maggioranza di parlamentari iraniani ha poi chiesto al presidente di ridurre il livello di collaborazione con l’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica.

La richiesta fa seguito all’ultima risoluzione dell’AIEA che chiedeva di sospendere la costruzione del nuovo sito di arricchimento di Fordo, la cue esistenza era stata rivelata solo in settembre. L’AIEA si era espressa dopo il rifiuto da parte di Teheran dell’offerta di mandare in Russia e in Francia uranio debolmente arricchito che sarebbe poi tornato in Iran pronto per essere utilizzato. La Repubblica islamica aveva chiesto garanzie e la possibilità che lo scambio si facesse direttamente sul proprio territorio, ma questa esigenza è stata rifiutata.