ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Borse: nessuno effetto domino

Lettura in corso:

Borse: nessuno effetto domino

Dimensioni di testo Aa Aa

La settimana si apre con un risultato tutto sommato non troppo negativo sui principali mercati finanziari europei. Al termine della seduta di lunedì tutti i listini sono negativi, in media di mezzo punto percentuale. Non c‘è stato dunque alcun effetto domino dopo la scivolata di giovedì a causa del possibile fallimento della holding di Dubai.

Secondo quest’analista tedesco è stato fondamentale l’intervento della banca Centrale degli Emirati Arabi Uniti a fermare la crisi. Un’eventualità quest’ultima che tutti gli investitori temevano. Invece penso che a Dubai sia venuto il momento di mettere insieme i cocci. Una situazione quella nei paesi del Golfo con pochi effetti sui listini europei con l’eccezione delle banche che a quanto pare non sono esposte più di tanto. E’ il parere che lascia intendere quest’analista parigino. A suo parere alcuni titoli frenano l’andamento del Cac 40. E’ un pretesto per impedire che l’indice superi la soglia dei 3900 punti: oggi per esempio la seduta si è cristallizzata intorno ai 3700 punti in una situazione stabile. Sul mercato delle valute l’euro guadagna terreno sul dollaro a quota 1,50 centesimi. Sul fronte delle materie prime il barile del petrolio è in leggera ripresa: a Londra il barile del Brent vale poco più di 77 dollari