ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Borse in rosso negli Emirati. Segno meno anche in Europa

Lettura in corso:

Borse in rosso negli Emirati. Segno meno anche in Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

Non danno segni di ripresa i titoli in transazione nelle due borse degli Emirati Arabi Uniti (Eau): in chiusura di contrattazioni, il Dubai financial market (Dfm) registra un meno 7,3 per cento mentre l’Abu Dhabi Security Exchange conferma il dato di apertura, meno 8,3 per cento.

Ad Abu Dhabi, sia la Sharjah Islamic Bank sia la Union national Bank (Unb) hanno oltrepassato la soglia di perdita del 10 per cento che consente la sospensione delle trattazioni in borsa. A Dubai, la Dubai Islamic Bank ed il colosso immobiliare Emaar, costruttore del grattacielo più alto del mondo, sono arrivate a perdere quasi il 10 per cento. Borse in rosso in Europa. Dopo una apertura improntata a un lieve incremento delle trattazioni, verso metà giornata è ricomparso il rosso, con Francoforte che ha segnato un meno 1,0 per cento. Analoga tendenza a Parigi (meno 1,23 per cento) e Londra, dove l’indice Footsie-100 subisce una flessione dello 0,8 per cento.