ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Treno deraglia in Russia. Privilegiata la pista terroristica

Lettura in corso:

Treno deraglia in Russia. Privilegiata la pista terroristica

Dimensioni di testo Aa Aa

È salito ad almeno 25 morti e una novantina di feriti il bilancio del deragliamento ferroviario in Russia. I dispersi sarebbero una quarantina.

Sul luogo del disastro, avvenuto nella serata di ieri, è stata scoperta una buca di circa un metro di diametro che potrebbe corrispondere al cratere di un’esplosione. La polizia non esclude dunque la pista dell’attentato per spiegare l’incidente del Nevsky Express. Sei carrozze del treno che assicura il collegamento fra Mosca e San Pietroburgo sono uscite dai binari all’altezza di Bologoye, a 350 km dalla capitale russa. I superstiti hanno potuto raggiungere la stazione di San Pietroburgo, dove hanno trascorso la notte in attesa di notizie anche i familiari delle vittime. Due anni fa, sulla stessa linea, una bomba sui binari aveva provocato una trentina di feriti. I presunti responsabili di quell’atto terroristico sono attualmente sotto processo. I giudici li sospettano di legami con la guerriglia cecena.