ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Economia, Francia e Russia più vicine

Lettura in corso:

Economia, Francia e Russia più vicine

Dimensioni di testo Aa Aa

Uno spazio economico comune tra Francia e Russia, da realizzare a medio termine: è uno degli obiettivi proclamati in un incontro a Rambouillet tra il primo ministro francese François Fillon e l’omologo russo Vladimir Putin. Il riavvicinamento politico ed economico tra i due Paesi si è sostanziato anche nel patrocinio di un protocollo d’intesa tra la casa automobilistica Renault, la banca russa Troika Dialog e la holding pubblica Russian Technologies sulla ristrutturazione di Avtovaz. Il costruttore automobilistico russo, proprietario del marchio Lada e controllato al venticinque per cento da Renault, potrà contare su risorse certe per uscire dalla profonda crisi di mercato che l’ha spinto sull’orlo della bancarotta. Il primo ministro Fillon ha inoltre confermato che il governo francese sta studiando la possibilità di vendere a Mosca delle navi portaelicotteri d’assalto di classe Mistral. Questa eventualità ha sollevato le obiezioni della Georgia e dei Paesi Baltici, membri questi ultimi dell’Unione Europea e della Nato.