ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sei mesi di prigione per il giornalista tunisino Ben Brick

Lettura in corso:

Sei mesi di prigione per il giornalista tunisino Ben Brick

Dimensioni di testo Aa Aa

È stato condannato a sei mesi di prigione dal tribunale di Tunisi il giornalista Taoufik Ben Brick, accusato di violenza nei confronti di una donna.

Il cronista, autore di articoli critici verso il presidente tunisino, era stato arrestato lo scorso 29 ottobre dopo la denuncia di una donna d’affari tunisina che aveva raccontato di essere stata aggredita e insultata nel corso di un incidente stradale. Il giornalista, secondo quanto ha riferito il suo avvocato difensore, ha respinto con forza le accuse, a suo avviso del tutto infondate, dicendosi “vittima di una trappola” della polizia politica. Nei giorni scorsi erano state numerose le prese di posizione a favore di Ben Brik, sia da parte di organizzazioni per la difesa dei diritti dell’Uomo che di giornalisti.