ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Finire il lavoro in Afghanistan, priorità per Obama

Lettura in corso:

Finire il lavoro in Afghanistan, priorità per Obama

Dimensioni di testo Aa Aa

Sicurezza contro il terrorismo. Il presidente Obama, in conferenza stampa con il premier indiano Manmohan Singh alla Casa Bianca ha ribadito l’urgenza di “portare a termine il lavoro” per sconfiggere Al Quaeda e ha confermato l’intenzione di inviare nuove truppe in Afghanistan.

“In questi otto anni, non abbiamo avuto risorse o strategie per raggiungere gli obiettivi. Ora voglio portare a termine il lavoro”. L’attesa decisione di inviare nuove truppe è stata presa durante l’ultimo Consiglio di Guerra e sarà ufficialmente annunciata il prossimo primo dicembre. Secondo indiscrezioni giunte alla stampa americana gli Stati Uniti aggiungerebbero 34mila unità alle attuali 68mila. L’obiettivo di portare la stabilità in Afghanistan, secondo Obama, prevede un’operazione che ha definito “complessiva”. Il sette dicembre il piano sarà presentato agli alleati della Nato a cui gli Stati Uniti potrebbero chiedere un ulteriore dispiegamento di forze. Secondo fonti del Pentagono una risposta potrebbe arrivare alla Conferenza Europea sull’Afghanistan, in programma a fine gennaio.