ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fra una settimana la decisione Usa sull'Afghanistan

Lettura in corso:

Fra una settimana la decisione Usa sull'Afghanistan

Dimensioni di testo Aa Aa

Una risposta destinata a generare altre domande: la nuova strategia americana in Afghanistan. La notizia sarà diffusa la settimana prossima. Il presidente Obama ha convocato un nuovo consiglio di guerra per prendere la decisione chiave: quante nuove truppe inviare.

Agli attuali 68mila soldati se ne aggiungerebbero tra i 30 e in 40 mila nel 2010. Il costo dell’operazione oscilla intorno ai 25 miliardi di dollari all’anno.

La scelta, quale sia, è destinata a scatenare reazioni non solo da parte dei repubblicani che accusano Obama di debolezza verso i vertici militari. Ma anche da parte del popolo americano, ormai stanco della guerra.

Se il presidente afgano Karzai si è detto pronto a ricevere altri aiuti stranieri, l’America chiede a Obama di indicare una data della fine del conflitto. A impensierire nel già incerto quadro complessivo non giovano la confusione e gli imbrogli emersi in Afghanistan durante le recenti elezioni presidenziali.

Anche l’amministrazione Obama è divisa tra l’urgenza di sconfiggere i Taleban e la necessità di debellare il terrorismo per evitare il ripetersi di episodi come l’11 settembre.