ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Eurozona: bene i servizi delle pmi

Lettura in corso:

Eurozona: bene i servizi delle pmi

Dimensioni di testo Aa Aa

Per il terzo mese consecutivo è positivo l’andamento della piccole e medie imprese del settore dei servizi nei 16 paesi della zona euro.In particolare a spngere al rialzo le attività sono stati i comparti legati alle banche e a quelli nel settore dei ristoranti. Stessa tendenza per le attività manifatturiere. Soprattutto in Germania dove per il secondo mese consecutivo l’indice composito degli acquisti delle pme tedesco è in rialzo.

Un segnale positivo, ma non privo di pericoli. Va in questo senso uno studio congiunturale presentato dall’istituto di Colonia per l’economia tedesca. “C‘è sempre un pericolo potenziale per la congiuntura, dice il direttore, non si può infatti dire che i piani di rilancio per l’economia, che sono stati la buona risposta alla crisi, possano generare una crescita stabile. Sono i rischi per il 2010” Se l’economia lancia segnali incoraggianti di ripresa, il discorso cambia se si prende in considerazione il mercato del lavoro. E’ difficile che l’occupazione segua l’andamento della ripresa. Secondo gli analisti, infatti, è difficile sostenere che la crisi è passata quando la disoccupazione è ai massimi storico e continua a salire.