ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan: Obama convoca il Consiglio di guerra, deve decidere sui rinforzi

Lettura in corso:

Afghanistan: Obama convoca il Consiglio di guerra, deve decidere sui rinforzi

Dimensioni di testo Aa Aa

Quattro militari americani hanno perso la vita nelle ultime ventiquattro ore in Afghanistan, in tre agguati distinti. Ennesimo segno della consistenza della controffensiva dei taleban, che fa del 2009 l’anno più sanguinoso dal loro allontanamento dal potere, nel 2001.

Sono 481 i militari stranieri morti, ad oggi, e di questi 297 sono americani. Cifre non proprio adatte al momento, perché Barack Obama si trova a dover prendere una decisione fondamentale proprio in questi giorni: gli ufficiali sul campo chiedono l’invio di altri 40.000 soldati, in rinforzo ai 68.000 americani già presenti, vale a dire i due terzi del contingente multinazionale. Il presidente americano ha convocato un nuovo consiglio di guerra: ha chiamato a raccolta i principali ministri, generali, diplomatici e consiglieri per la nona volta, forse l’ultima prima della decisione. E oltre alla guerra ai taleban, c‘è la lotta alla droga: Washington ha firmato oggi un accordo con il governo afghano, in base al quale versa 38,7 milioni di dollari, pari a circa 26,5 milioni di euro, al ministero per la lotta alla droga, che lo distribuirà a 27 province in considerazione dei risultati conseguiti nell’estirpazione delle coltivazioni e nello sviluppo di colture alternative. Dall’Afghanistan proviene buona parte dell’oppio mondiale.