ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Ucraina celebra il quinto anniversario della rivoluzione arancione

Lettura in corso:

L'Ucraina celebra il quinto anniversario della rivoluzione arancione

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Ucraina ha celebrato il quinto anniversario della rivoluzione arancione. A Kiev, sulla Piazza dell’Indipendenza, pero’ non c’era la folla che allora si mobilito’ per chiedere l’annullamento dell’elezione alla presidenza di Viktor Ianucovitch e l’entrata del paese nella sfera di influenza occidentale. Chi sperava nel rinnovamento democratico del paese oggi è amareggiato e deluso.

L’attuale presidente Viktor Iuschenko è ormai un fantasma politico. La rottura con il premier Iulia Timoschenko l’altro simbolo della rivoluzione arancione è insanabile. Le elezioni del 14 gennaio prossimo segneranno con ogni probabilità l’uscita di scena del presidente ma anche il carisma della Giovanna d’Arco ucraina appare appannato. La crisi economica ha messo a nudo le carenze strutturali di un sistema economicamente fragile e politicamente diviso