ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vigilia di voto in Romania, il presidente Basescu punta a un secondo mandato

Lettura in corso:

Vigilia di voto in Romania, il presidente Basescu punta a un secondo mandato

Dimensioni di testo Aa Aa

Tra instabilità politica e recessione la Romania va domenica al voto per eleggere il futuro capo dello Stato. Tra i 12 candidati il presidente uscente Traian Basescu, del partito democratico-liberale, alla guida di un governo di minoranza.

L’ex ministro degli Esteri, Mircea Geoana, è il candidato del partito socialdemocratico, l’ex partito comunista che vuole modernizzare la sua immagine danneggiata dalla corruzione e dal suo mancato impegno per le riforme. Altro principale candidato Crin Antonescu, leader del partito nazionale liberale. Sono poco più di 18 milioni gli elettori chiamati a votare, ma tra loro regna la sfiducia secondo i sondaggi. Basescu, che aveva vinto nel 2004 grazie alla promessa di lottare contro la corruzione, è accusato di essere stato sconfitto dal sistema che voleva combattere. La Romania è il Paese più corrotto d’Europa. A quasi tre anni dall’ingresso nell’Unione Europea la crisi politica ed economica rumena mette a rischio il pagamento del prestito negoziato da Bucarest con l’Fmi.