ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Domenica elezioni presidenziali in Romania

Lettura in corso:

Domenica elezioni presidenziali in Romania

Dimensioni di testo Aa Aa

Poco più di 18 milioni di elettori rumeni sono chiamati alle urne per eleggere il nuovo Presidente. I candidati sono 12.

Fra i favoriti c‘è il capo dello stato uscente Traian Basescu. Il leader del centro-destra ha al suo attivo l’ingresso della romania nell’Unione europea, concretizzatosi nel 2007. Il suo cavallo di battaglia è la modernizzazione del paese. Altro candidato con buone possibilità di vincere è l’attuale Presidente del Senato, il socialdemocratico Mircea Geoana, che si presenta come l’uomo del dialogo e del rilancio dell’economia grazie a un forte investimento statale. Completa il terzetto dei favoriti il liberale Crin Antonescu. Nel suo programma c‘è la riduzione delle tasse per far ripartire gli investimenti e la proposta di rinegoziare il prestito chiesto al fondo Monetario Internazionale. La previsione è che nessuno ottenga la maggioranza assoluta al primo turno, nel qual caso il ballottaggio si svolgerebbe il 6 dicembre. Si prevede una forte astensione. A vent’anni dal ritorno della democrazia i rumeni si dichiarano sempre più scettici nei confronti dei loro politici.