ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Belgio, Martens incaricato di trovare un successore a Van Rompuy

Lettura in corso:

Belgio, Martens incaricato di trovare un successore a Van Rompuy

Dimensioni di testo Aa Aa

In Belgio si apre la corsa alla successione ad Hermann Van Rompuy, nominato presidente dell’Unione Europea. Tornano in scena personaggi del passato: l’ex primo ministro Wilfried Martens ha ricevuto l’incarico di traghettatore verso il nuovo governo dal re Alberto II.

Lo scorso dicembre Martens aveva avuto il compito di trovare un successore al dimissionario Yves Leterme. L’ex premier e attuale ministro degli Esteri, esponente del partito cristiano democratico fiammingo, dovrebbe molto probabilmente tornare alla guida dell’esecutivo. Un’ipotesi vista con scetticismo in particolare dai francofoni per il suo atteggiamento provocatorio, a differenza di quello conciliante di Van Rompuy. Simbolo delle divisioni tra valloni e fiamminghi la disputa sulla circoscrizione di Bruxelles Hal-Vilvorde, di cui fanno parte i 19 comuni della capitale e i 35 situati alla sua periferia, in territorio fiammingo. Van Rompuy assumerà l’incarico di presidente dell’Unione Europea il primo gennaio prossimo, la sua nomina è stata favorita proprio dalle sue capacità di mediazione tra le due comunità che ha evitato l’implosione del Belgio.