ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Karzai giura e promette riforme. Soddisfatti gli Usa

Lettura in corso:

Karzai giura e promette riforme. Soddisfatti gli Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

Un nuovo inizio. Gli Stati Uniti danno appoggio al Presidente afghano Hamid Karzai per il suo secondo mandato e si dicono fiduciosi e soddisfatti dell’impegno contro la corruzione pianificato per i prossimi 5 anni di governo. Il Segretario di Stato americano Hillary Clinton era presente al giuramento del Capo dello Stato a Kabul:

“Il Presidente è stato particolarmente chiaro riguardo le riforme che intende intraprendere contro la corruzione” ha detto Clinton. “Siamo incoraggiati dal vedere quale sia l’agenda delle riforme preparata dal Presidente Karzai”. Il sostegno ad Hamid Karzai era scontato da parte di Washington, impegnata da 8 anni su uno scenario di guerra che secondo molti rischia di diventare cronico. Con un’opinione pubblica sempre piu’ ostile al conflitto, la strategia dell’amministrazione Obama è quella di dare fiducia al governo di Kabul, tenere aperto il dibattito sulla exit strategy e lasciare in secondo piano quello sull’invio di nuove truppe, da tempo annunciato ma ancora senza una data stabilita. Riguardo agli impegni contro la corruzione presi da Karzai, il ministro della Difesa tedesco zu Guttenberg ha detto agli Usa che i membri della Nato si attendono piu’ fatti e meno parole.