ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia, Alta Corte prolunga moratoria sulla pena di morte

Lettura in corso:

Russia, Alta Corte prolunga moratoria sulla pena di morte

Dimensioni di testo Aa Aa

La pena di morte non potrà essere applicata in Russia. Lo ha stabilito la Corte costituzionale, che ha prolungato la moratoria anche dopo il primo gennaio 2010, data in cui è prevista la scadenza.

La fine della moratoria “non rende possibile l’applicazione della pena capitale sul territorio russo”, ha scritto nella sentenza il presidente dell’alta corte, Valery Zorkin. Nucleo della motivazione: una serie di norme internazionali, siglate da Mosca, che la vietano o raccomandano di probirla. Pur avendo sospeso la condanna capitale nel 1996, al momento dell’ingresso nel Consiglio d’Europa, Mosca non l’ha mai abolita. Ma secondo un recente sondaggio, due terzi dei russi sono a favore di questa estrema forma di punizione. L’ultima esecuzione risale a settembre 1996. Da allora, sono 681 i detenuti sfuggiti alla pena capitale.