ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

GM: un miliardo di perdite

Lettura in corso:

GM: un miliardo di perdite

Dimensioni di testo Aa Aa

General Motors chiude il terzo trimestre con una perdita netta di solo un miliardo e cento milionidi dollari. Un dato che consente all’ex numero uno delle società automoblistiche mondiali di mettere a punto un piano di rimborso degli aiuti ricevuti dal governo degli Stati Uniti e da quello del Canada

Secondo Fritz Henderson, amministratore delegato della casa di Detroit i dati riguardano il periodo compreso tra il 10 luglio e il 30 settembre in cui l’Europa ha registrato perdite di circa 400 milioni a fronte di un risultato soddisfacente per le filiali asiatiche e latino americane Sul caso Opel, la filiale tedesca di General Motors, rimasta in carico agli americani che hanno preferito mantenerla piuttosto che venderla ai canadesi di Magna, Henderson non ancora chiesto alla Germania gli aiuti per il piano di ristrutturazione. A Berlino la diffidenza è di rigore dopo l’appoggio di Angela Merkel al precdente piano con un assegno di 4,5 miliardi di euro