ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Summit Apec, nulla di fatto sull'ambiente

Lettura in corso:

Summit Apec, nulla di fatto sull'ambiente

Dimensioni di testo Aa Aa

Nonostante gli sforzi del primo ministro danese, il summit dei Paesi di Asia e Pacifico si è concluso con un nulla di fatto. Lars Loekke Rasmussen è arrivato a Singapore per tentare un accordo dell’ultimo minuto in vista del vertice sull’ambiente di Copenhagen, ma non è servito. “Per raggiungere l’obiettivo dello sviluppo sostenibile – dice il premier di Singapore Lee Hsien Loong -, lavoreremo per concludere un accordo ambizioso a Copenhagen e assicurarci che gli sforzi per limitare i cambiamenti climatici siano coerenti con i nostri doveri”. La dichiarazione del primo ministro conferma che si arriverà al summit danese senza un impegno formale e dettagliato. La Cina e gli Stati Uniti, principali inquinatori del pianeta, non sono nelle condizioni di prendere l’impegno, prospettato prima del vertice dell’Apec, di una riduzione delle emissioni secondo un preciso calendario. Le associazioni ambientaliste, che da giorni stanno manifestando a sostegno di un impegno concreto da parte dei grandi inquinatori, hanno criticato la conclusione del summit di Singapore.