ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'ultimo saluto a Robert Enke

Lettura in corso:

L'ultimo saluto a Robert Enke

Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di persone hanno riempito lo stadio di Hannover per assistere alla cerimonia in memoria di Robert Enke, il portiere tedesco che si è suicidato martedi’ scorso.

Oltre ai familiari del calciatore 32enne, vittima della depressione, c’erano tutti i vertici del calcio tedesco.

Non solo la Germania, ma tutto il mondo dello sport è sotto choc per l’atto disperato compiuto da Enke, che era al culmine della carriera e che avrebbe probabilmente giocato come primo portiere ai mondiali di calcio dell’anno prossimo.
Alla cerimonia di Hannover hanno assistito tutti i giocatori della Nazionale, che si sono poi recati a Duesseldorf per preparare la partita-esibizione di mercoledì prossimo contro la Costa d’Avorio.