ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Celebrato il "funerale" di Venezia

Lettura in corso:

Celebrato il "funerale" di Venezia

Dimensioni di testo Aa Aa

Sotto un cielo adatto all’occasione, si è celebrato il funerale di Venezia. I quartieri insulari sono scesi sotto i 60 mila abitanti quindi, secondo l’associazione “Venessia.com” che ha organizzato la provocatoria manifestazione, la città non è più degna di questo nome.

Una bara rosa è stata portata sul Canal Grande e poi a spalla nei dintorni di Rialto. Nello stesso giorno, un gruppo di ricercatori del Politecnico del Massachussets ha iniziato a raccogliere campioni di saliva per determinare il Dna dei veneziani autentici, razza in via d’estinzione. Il Comune ha fatto sapere che gli abitanti della parte insulare di Venezia sono ancora 60.025: la notizia non cambia un granché, ma almeno dimostra che il funerale è servito per risvegliare le coscienze sullo spopolamento della Serenissima. E alla fine del funerale, un simbolo di speranza: rotta la bara rosa, la Fenice è risorta dalle sue ceneri.