ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Anche Lubiana in South Stream. Firmato a Mosca un accordo

Lettura in corso:

Anche Lubiana in South Stream. Firmato a Mosca un accordo

Dimensioni di testo Aa Aa

La Slovenia entra nel progetto South Stream. Un accordo in tal senso è stato siglato in Russia dai ministri dell’Energia dei due paesi. L’intesa prevede la partecipazione di Lubiana al gasdotto russo-italiano in via di costruzione da Gazprom ed Eni.

L’obiettivo del progetto è quello di assicurare la consegna del gas russo in Europa aggirando i paesi ex sovietici come Ucraina e Bielorussia, spesso all’origine di conflitti e di tagli alle forniture. Alla firma del protocollo, a Novo Ogarevo, il presidente russo Putin ha sottolineato che ora South Stream può contare sulla disponibilità di tutti i paesi attraversati. Dopo Sofia, Belgrado, Budapest e Atene, Lubiana infatti è la quinta capitale ad aderire al megaprogetto, considerato in concorrenza con Nabucco, sostenuto dall’Unione europea. South Stream costerà 8 miliardi e 600 milioni di euro, e a regime sarà capace di pompare inizialmente 6.300 miliardi di metri cubi di gas all’anno.