ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sì all'estradizione di ex nazista di 88 anni

Lettura in corso:

Sì all'estradizione di ex nazista di 88 anni

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo australiano ha dato il via libera all’estradizione in Ungheria di Charles Zentai, 88 anni, presunto criminale di guerra nazista, al settimo posto nella lista dei ricercati del centro Wiesenthal. Arrestato a Perth nel luglio 2005, Zentai è accusato di aver partecipato, nel 1944, a un’operazione nel corso della quale un giovane ebreo era stato picchiato a morte.

Subito dopo la fine della seconda guerra mondiale, Zentai si era trasferito a Perth, ottenendo la cittadinanza australiana. Il centro Wiesenthal sostiene che l’allora giovane ufficiale dell’esercito ungherese filo-nazista, aveva partecipato alla persecuzione, deportazione e assassinio di ebrei. Zentai nega ogni addebito e presenterà appello.