ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

British Airways e Iberia annunciano la fusione

Lettura in corso:

British Airways e Iberia annunciano la fusione

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo più di un anno di trattative, British Airways e Iberia hanno annunciato un progetto di fusione, per dar vita a un gigante dei cieli capace di concorrere con Air France-Klm e Lufthansa.

La nuova compagnia avrà sede legale in Spagna, con una sede operativa a Londra. Insieme, British e Iberia contano circa 60.000 dipendenti, e nel 2008 hanno trasportato 62 milioni di passeggeri. Il progetto, che punta a generare una cifra d’affari combinata di 15 miliardi di euro, prevede che i due marchi commerciali restino in uso anche dopo il perfezionamento della fusione, alla fine del 2010. La nuova società avrà un capitale di 5 miliardi di euro e sarà posseduta al 55 per cento da British e per il 45 per cento da Iberia. Positivi i giudizi degli esperti. Howard Wheeldon, analista del settore, spiega che il nuovo gruppo, se gioca bene le sue carte, potrà trasformarsi in un ottimo generatore di profitti che avrà il vantaggio di contare sulle sinergie per la riduzione dei costi. Anche le borse hanno salutato l’annuncio di fusione con il segno più. In apertura a Madrid Iberia segnava un incremento del 3,3 per cento, nonostante le perdite operative di settembre, pari a poco meno di 182 milioni di euro.