ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elezioni palestinesi verso il rinvio

Lettura in corso:

Elezioni palestinesi verso il rinvio

Dimensioni di testo Aa Aa

La minaccia di Hamas di non consentire il regolare svolgimento di elezioni nella Striscia di Gaza ha fatto effetto: il presidente dell’Autorità nazionale palestinese Mahmud Abbas ha dichiarato che accetterà la raccomandazione della Commissione elettorale di rinviare le elezioni previste per gennaio. “La Commissione – dice il rappresentante dell’organo elettorale Hana Nasir – è giunta alla conclusione che non è possibile tenere una consultazione nei tempi previsti”. L’organo elettorale ha infatti tentato invano di convincere Hamas a permettere la visita a Gaza di una delegazione per verificare la fattibilità delle elezioni. Dal canto suo, il partito che da due anni domina la Striscia di Gaza giustifica così il proprio atteggiamento. “E’ una decisione logica – dice il portavoce Sami Abu Zuhri -, perché mancano le condizioni adatte ed è la conferma della credibilità di Hamas, che si oppone alle elezioni prima che un accordo sul loro svolgimento sia stato raggiunto”. Il rinvio potrebbe evitare l’aggravarsi della frattura tra i moderati di Fatah e gli estremisti di Hamas. E potrebbe dare a Mahmud Abbas più tempo per confermare o meno l’annunciata decisione di non ricandidarsi alla presidenza.