ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Strage di Fort Hood, Obama rende omaggio alle vittime

Lettura in corso:

Strage di Fort Hood, Obama rende omaggio alle vittime

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha reso omaggio alle vittime di Fort Hood, la base militare del Texas teatro giovedì dell’uccisione di 13 persone. Non c‘è fede che giustifichi l’accaduto, ha detto Obama confermando implicitamente l’ipotesi del gesto di un fanatico religioso:

“Nessuna fede giustifica azioni del genere, codarde e assassine, nessun Dio giusto e amorevole vi guarda con favore e, per ciò che ha fatto, sappiamo che l’assassino farà i conti con la Giustizia, in questo mondo e nell’altro” ha detto Obama. Oltre 10.000 persone hanno partecipato alla cerimonia in onore delle vittime di Nidal Malik Hasan. Psichiatra, maggiore dell’esercito, giovedì scorso ha aperto il fuoco all’impazzata all’interno della base, una delle più grandi al mondo, che ospita i soldati in partenza per Afghanistan e Iraq. Americano d’origine giordana, musulmano praticante, Hasan avrebbe sparato al grido di Allah è grande. Rischia la pena capitale.