ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Razzismo: ergastolo in Germania all'asssassino di Marwa El-Sherbini

Lettura in corso:

Razzismo: ergastolo in Germania all'asssassino di Marwa El-Sherbini

Dimensioni di testo Aa Aa

Si conclude con una condanna all’ergastolo la vicenda di Alexander Wiens, il tedesco di origine russe, che nell’agosto del 2008 aveva ucciso a Dresda una farmacista egiziana, perché indossava il velo.

A emettere la sentenza una corte della stessa città, che ha accusato il 28enne anche di tentato omicidio e lesioni aggravate. Incinta di 4 mesi e già madre di un bimbo di 3 anni, Marwa El-Sherbini era stata aggredita con 26 coltellate, nella stessa aula di tribunale dove aveva trascinato Wiens, per accuse razziste nei suoi confronti.

Divenuto in Egitto e in parte del mondo arabo un emblema dell’odio occidentale per i musulmani, il caso era stato seguito con apprensione anche in Europa: