ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mega multa dell'Unione a un gruppo di imprese chimiche

Lettura in corso:

Mega multa dell'Unione a un gruppo di imprese chimiche

Dimensioni di testo Aa Aa

La Commissione europea ha inflitto multe per 173 milioni euro a 24 societa’ appartenenti a dieci diverse grandi imprese, produttori di additivi per materie plastiche, per la costituzione di un cartello per la ripartizione del mercato e la fissazione dei prezzi. Principale vittima la svizzera Ciba, filiale della tedesca Basf che dovrà pagare un’ ammenda di 68 milioni di euro

Secondo il commissario europeo alla concorrenza le societa’ hanno fissato i prezzi, si sono ripartite il mercato e i clienti ed hanno scambiato informazioni sensibili. Un’intesa iniziata nel 1987 e conclusasi nel 2000 quando gli americani di Chemtura denunciarono la combine all’antitrust in cambio dell’immunità. Tra i gruppi ci sono gli olandessi di Akzo che dovrà sborsare la somma di 40 milioni di euro e i francesi di Arkema sanzionati con una multa di 29 milioni.