ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: l'influenza A contagia la campagna elettorale

Lettura in corso:

Ucraina: l'influenza A contagia la campagna elettorale

Dimensioni di testo Aa Aa

In Ucraina l’influenza A contagia anche la campagna elettorale. Le presidenziali del 17 gennaio si combattono ormai sul terreno della lotta al virus H1N1. Almeno 14 morti e 67 casi accertati, che fanno lanciare al presidente Viktor Youtchenko l’allarme di una nuova epidemia.

Opposta la linea del contendente Ioulia Tymoschenko. Incontrando una delegazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, il primo ministro ha parlato di “stabilizzazione” e “situazione sotto controllo”. In spregio del virus e contro le sue strumentalizzazioni politiche, a Kiev un gruppo di giovani è intanto sceso in strada in bikini e mascherina. “Siamo sicure che abbiano alimentato il panico per ottenere più voti – dice una di loro – Quando ci sono le elezioni, qui in Ucraina, si decide tutto a tavolino. Così quest’anno abbiamo l’influenza. Apposta per le presidenziali”. Dall’inizio dell’epidemia a metà ottobre, sono circa un milione gli ucraini affetti da malattie polmonari. Oltre 170 le vittime.