ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Berlino, 1989: giallo e polemiche sulla presenza di Sarkozy

Lettura in corso:

Berlino, 1989: giallo e polemiche sulla presenza di Sarkozy

Dimensioni di testo Aa Aa

A margine delle celebrazioni, la polemica corre sul web: il 9 novembre 1989 Nicolas Sarkozy era o no a Berlino? Lui assicura di sì, ma la sua versione non convince storici e giornalisti

Incriminato è un post su Facebook, in cui il presidente francese sostiene di esser partito quella stessa mattina da Parigi, per partecipare a quanto si stava preparando nella città tedesca. Una foto testimonierebbe come a dare “qualche picconata al muro” ci sarebbe stato con lui anche François Fillon. “Abbiamo trascorso il pomeriggio e la serata, assistendo alle prime grandi manifestazioni intorno al muro – racconta l’oggi primo ministro -. E verso le 23, fra la Porta di Brandeburgo e il Check Point Charlie, abbiamo incrociato Alain Juppé, insieme a Nicolas Sarkozy”. L’allora segretario generale del partito neogaullista Rpr avvalora la tesi del presidente, ma frena: “Delle date – scrive sul suo blog – non sono del tutto certo”. Proprio questo il principale nodo alla base del giallo: smentito anche da un giornalista che lui stesso sosteneva di avere incontrato a Berlino, come avrebbe fatto Sarkozy a prevedere gli eventi di quel 9 novembre?