ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Berlino: i leader internazionali alla Porta di Brandeburgo

Lettura in corso:

Berlino: i leader internazionali alla Porta di Brandeburgo

Dimensioni di testo Aa Aa

Festa grande a Berlino per i 20 anni della caduta del Muro. Decine i capi di stato e di governo, intervenuti alle celebrazioni davanti alla Porta di Brandeburgo. Ospiti di Angela Merkel, insieme ai rappresentanti dei 27 paesi dell’Unione Europea, anche il presidente russo Dmitri Medvedev, il segretario di Stato americano Hillary Clinton e l’ex presidente sovietico Mikhail Gorbaciov. Sotto una pioggia scrosciante hanno tutti assistito insieme a migliaia di curiosi e cittadini al concerto diretto per l’occasione dal maestro Daniel Barenboihm. “La transizione verso un mondo multipolare è oggi molto importante – ha detto dal palco il presidente russo Dmitri Medvedev -. E la riunificazione è importante per tutti, affinché il mondo continui a poter ancora oggi affrontare le più serie minacce. Sul piano sia economico che regionale”. Assente invece il presidente degli Stati Uniti Barack Obama, che ha però inviato il proprio sostegno con un videomessaggio. Paesi un tempo divisi proprio da quel Muro sono tornati simbolicamente a riunirsi, applaudendo sulle note del bis concesso dal tenore Placido Domingo.