ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Cina raddoppia gli aiuti all'Africa

Lettura in corso:

La Cina raddoppia gli aiuti all'Africa

Dimensioni di testo Aa Aa

Pechino promette dieci miliardi di dollari in prestiti agevolati all’Africa nei prossimi tre anni. E lo fa per bocca del premier cinese Wen Jiabao, all’apertura della Conferenza ministeriale del Forum economico sino-africano a Sharm el Sheikh.

Nell’incontro il presidente egiziano Hosni Mubarack ha chiesto alle grandi potenze economiche di ridurre il debito degli stati africani. “I paesi sviluppati – ha detto – hanno i mezzi per uscire, già l’anno prossimo, dalla crisi finanziaria globale, mezzi che non hanno i paesi in via di sviluppo, e in particolare quelli africani. Per loro ci vorrà più tempo per uscire dalla crisi e ridurne gli effetti”. La Cina – oltre a promettere un prestito doppio rispetto a quello offerto nel precedente forum del 2006 – ha anche annunciato la riduzione del debito di molti stati africani. E si è impegnata ad aiutare l’Africa a sviluppare energia pulita e ad affrontare il cambiamento climatico, oltre che a rafforzare le collaborazioni bilaterali in molti altri settori, come quello scientifico e dell’istruzione. Il volume di investimenti cinesi in Africa ha registrato una forte crecita negli ultimi anni. Con i nuovi aiuti la Cina spera di mettere a tacere chi la critica di essere solo interessata alle risorse naturali del continente.