ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Onu a Israele e palestinesi: "Una indagine credibile" sulla Guerra di Gaza

Lettura in corso:

L'Onu a Israele e palestinesi: "Una indagine credibile" sulla Guerra di Gaza

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato a larga maggioranza una risoluzione con cui si chiede a Israele e ai palestinesi di svolgere delle inchieste “credibili” sugli avvenimenti della cosiddetta Guerra di Gaza dello scorso inverno.

La risoluzione, presentata dai paesi arabi, è stata approvata con 144 voti a favore, 18 contrari, tra cui Stati Uniti e Israele e 44 astenuti, compresa Francia, Gran Bretagna e Russia. La risoluzione si basa sul rapporto redatto dal giudice sudafricano Richard Goldstone, e che ipotizza crimini di guerra sia dal lato israeliano che da quello palestinese. Un rapporto che ha sollevato aspre reazioni soprattutto negli Usa e in Israele, che hanno criticato le conclusioni a cui il rapporto giunge, sostenendo che un eventuale giudizio su crimini di guerra non possa competere alla commissione Goldstone. Se la questione della Guerra di Gaza approdasse in Consiglio di sicurezza, non ci sarebbero i termini per un voto, essendosi espressi negativamente tutti e cinque i membri permanenti con diritto di veto.