ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Furto da record a un portavalori, si cerca l'autista

Lettura in corso:

Furto da record a un portavalori, si cerca l'autista

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ un furto da record per una compagnia di valuta. Più di dieci milioni di euro si sono volatilizzati ieri a Lione, da un furgone blindato di una compagnia svedese. Ritrovato oggi alla periferia est della città francese, le autorità sono alla caccia del principale sospetto, l’autista di 39 anni che era alla guida del mezzo.

“I nostri mezzi sono separati in diversi compartimenti, è molto difficile, dunque, avere accesso da soli alle scatole – spiega un sindacalista del settore. Ci vogliono chiavi, ci vogliono certe cose. Di solito, la seconda chiave, direi, la tiene la guardia. Non sappiamo come si abbia avuto accesso al denaro”. Ed è sulle anomalie della procedura che ora si dovrà fare chiarezza. Il furgone aveva ritirato i soldi ieri mattina da una filiale della Banque de France, quasi 11 milioni di euro divisi in una quarantina di sacchetti. Il sistema GPS e il telefono interno sono stati scollegati nelle ore in cui il furgone è scomparso. I conti bancari e l’appartamento dell’autista erano stati svuotati prima del furto.