ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brown: la missione in Afghanistan resta fondamentale per impedire attacchi terroristici

Lettura in corso:

Brown: la missione in Afghanistan resta fondamentale per impedire attacchi terroristici

Dimensioni di testo Aa Aa

Un’aperta difesa della missione in Afghanistan, nonostante le vittime tra i soldati britannici la rendano sempre più impopolare. Mentre il Regno Unito ricorda in questi giorni i caduti della grande guerra, e non solo, il premier Gordon Brown da Londra ribadisce che la guerra in Afghanistan è fondamentale per impedire attacchi terroristici.

Brown allude anche all’ex ministro degli esteri Howells che ha proposto un ritiro graduale e lo spostamento delle risorse sul’antiterrorismo nel Regno Unito. ‘‘Respingo qualsiasi affermazione secondo cui i nostri sforzi per affrontare la minaccia terroristica all’estero ci hanno distolto dal preparare la più forte difesa possibile in casa. Oggi la principale minaccia al nostro Paese continua a venire dalle montagne dell’Afghanistan e del Pakistan, per cui è giusto che la prima linea di difesa si trovi lì”. Ma oltre un terzo dei britannici è a favore del ritiro del contingente. Novantatré i militari uccisi quest’anno, cinque ultimamente per mano di un poliziotto afghano: una vicenda che ha sollevato dubbi sull’addestramento delle forze locali e fatto temere possibili infiltrazioni di taleban.