ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Ue fissa i paletti contro la pirateria

Lettura in corso:

L'Ue fissa i paletti contro la pirateria

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Europa fissa i paletti della lotta alla pirateria su Internet. Una battaglia che sara’ condotta attraverso i tribunali e comunque con procedure che garantiranno il rispetto dei diritti fondamentali degli internauti . Questo il compromesso raggiunto a Bruxelles tra i 27 e il Parlamento.

I verdi si dicono soddisfatti, l’eurodeputato Philippe Lamberts: “Siamo arrivati a un compromesso per cui il divieto di accedere a internet , che è comunque una restrizione di quello che consideriamo un diritto fondamentale, è sottoposto a una procedura che deve essere per forza di cose una procedura giudiziaria, prima di decidere di tagliare l’accesso a internet”. Un accordo unanime che consente di rimettere in moto il pacchetto di riforma del settore telecomunicazioni bloccato lo scorso maggio dall’Europarlamento proprio per la mancanza di intesa sulle sanzioni contro la pirateria su internet. L’intesa sarà sottoposta al voto ell’Europarlamento entro novembre e potrà così entrare in vigore all’inizio del 2010.