ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Presidente Ue: spunta il nome di Von Rompuy

Lettura in corso:

Presidente Ue: spunta il nome di Von Rompuy

Dimensioni di testo Aa Aa

Per la carica di presidente dell’Unione, spunta, a sorpresa, il nome del premier belga, Herman Von Rompuy.

Secondo fonti dilomatiche su di lui ci sarebbe un larghissimo consenso, cosa che potrebbe portare facilmente a un voto all’unanimità tra i 27. Le probabilità di successo sono prese sul serio dagli scommettitori che sul sito irlandese PaddyPower lo danno 3 a 1. Sembra che i 27 abbiano invece messo una croce su Tony Blair, cancicato eccellente della prima ora per ricoprire quest’incarico. Il pressing di Gordon Brown non è servito a molto. Blair paga la discesa in campo al fianco di Bush per la guerra in Iraq e la posizione ibrida del Regno Unito in seno all’Unione. Anche il lussemburghese Jean Claude Junker vede scemare le probabilità iniziali . Molti gli rimproverano, in qualità di presidente dell’eurogruppo, poca reattività contro la crisi .