ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il partito di Mubarak a congresso, con un occhio alle presidenziali

Lettura in corso:

Il partito di Mubarak a congresso, con un occhio alle presidenziali

Dimensioni di testo Aa Aa

La successione a Mubarak non è in agenda, ma dal congresso del suo partito in molti si aspettano un segnale. Discute soprattutto di riforme nel campo della sanità, al Cairo, il Partito Nazionale Democratico. Tra i presenti, Gamal, figlio del Presidente egiziano. Per molti sarà lui a correre per la più alta carica dello Stato nel 2011. “Il messaggio del Congresso – si è limitato però a dire Hosni Mubarak – è questo: il nostro partito, con i suoi giovani, i suoi intellettuali, i suoi quadri e le sue strutture, ha una visione chiara del futuro e propone un progetto che tiene conto delle nuove realtà dell’Egitto”.

Mubarak ha 81 anni, amico dell’Occidente e figura chiave nel processo di pace mediorientale, guida l’Egitto da 28 e ha promesso di continuare a farlo fino al suo ultimo respiro. Se si i candidasse alle elezioni del 2011 e conquistasse un altro mandato di sei anni, lo concluderebbe a 89 anni. L’idea che possa essere il figlio a prenderne le redini non piace all’opposizione che contesta quella che considera una concezione nepotistica del mandato presidenziale.