ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan, un solo candidato al secondo turno

Lettura in corso:

Afghanistan, un solo candidato al secondo turno

Afghanistan, un solo candidato al secondo turno
Dimensioni di testo Aa Aa

Il ritiro di uno dei due candidati al ballottaggio in Afghanistan, non era previsto, ma la Commissione Elettorale Indipendente ha deciso che il secondo turno il 7 novembre si farà. Con l’uscita di scena di Abdullah Abdullah, Karzai rimane l’unico candidato, ma Abdullah potrebbe in un secondo momento non riconoscere l’esito elettorale.

Abdullah: “Lascero’ che Hamid Karzai lo capisca da solo. Sarò in questo paese, non chiudero’ alcuna porta. Ma allo stesso tempo rimarro’ fedele ai principi con cui ho iniziato la mia campagna”. La decisione di Abdullah, giustificata dal rischio di nuovi brogli, pone un problema di legittimità del governo di Hamid Karzai che, in giornata, ha annunciato che accetterà la volontà della Commissione, come spiega il portavoce: “Rispetteremo ogni decisione che prenderanno le autorità costituzionali. La Commissione Elettorale Indipendende ha il mandato di decidere sul ballottaggio, accetteremo la decisione” Il secondo turno, tuttavia, resta l’unica soluzione prevista dalla stessa Costituzione afgana, indipendentemente dalle posizioni della Commissione e dal riconoscimento del governo.