ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Icann annuncia: indirizzi Internet non più solo in caratteri latini

Lettura in corso:

L'Icann annuncia: indirizzi Internet non più solo in caratteri latini

Dimensioni di testo Aa Aa

Navigare su Internet utilizzando indirizzi non più scritti soltanto coi caratteri latini. E’ la più importante innovazione del web degli ultimi tempi, e dovrebbe venire decisa domani dall’Icann, l’organismo che assegna nomi, numeri e domini su scala globale.

Per Rod Beckstrom, che dell’Icann è presidente e direttore generale, si tratta di un cambiemento molto interessante. “Magari sarà graduale, ma è l’innovazione principale degli ultimi dieci o quindici anni”. Nelle intenzioni dei sostenitori della riforma, l’apertura ad alfabeti non latini porterà a democratizzare la rete. Ma c‘è anche chi teme conseguenze negative. “Se un coreano usa il suo alfabeto nelle comunicazioni internazionali, gli stranieri possono non capire bene”, spiega un giovane esperto di Internet. Se la modifica ai regolamenti dell’Icann verrà approvata, il primo dominio web in caratteri non latini potrebbe apparire a metà del 2010.