ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Alleanza rafforzata, Merkel neo-cancelliere fa visita a Sarkozy

Lettura in corso:

Alleanza rafforzata, Merkel neo-cancelliere fa visita a Sarkozy

Dimensioni di testo Aa Aa

Alleati e vicini, ancora di più. Appena insediatasi alla guida della Germania Angela Merkel ricambia la cortesia a Nicolas Sarkozy rendendogli visita. Il presidente francese fece lo stesso dopo la sua elezione due anni fa.

Merkel inoltre sarà accanto a lui sotto l’Arco di Trionfo a Parigi l’11 novembre per la commemorazione della sconfitta della Germania nella prima guerra mondiale. E’ la prima volta per un cancelliere tedesco. Il capo dell’Eliseo si è inoltre felicitato con Merkel per il piano di riduzione delle tasse. “Tra gli obiettivi della nostra coalizione di governo per i prossimi quattro anni diamo priorità a istruzione, ricerca e crescita economica e al futuro in generale”, ha detto Merkel. “Ed è su queste cose che Francia e Germania devono intensificare più che mai la loro cooperazione”. Ieri Merkel ha prestato giuramento come capo del governo al Bundestag che ha votato a favore di un suo secondo mandato. Il cancelliere ha abbandonato la politica di rigore per stimolare la crescita attraverso il taglio alle tasse. Ventiquattro miliardi di euro all’anno a partire dal 2011. Misure che le hanno attirato numerose critiche tra cui quelle del presidente dell’eurogruppo Jean-Claude Juncker che lo ha definito un cattivo esempio per l’Europa. Nel governo formato da cristiano democratici, cristiano sociali e liberali il leader dell’FDP Guido Westerwelle è vice cancelliere e ministro degli Esteri, mentre Wolfgang Schauble è passato dagli Interni alle Finanze.