ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan: Obama sull'attenti a rimpatrio bare

Lettura in corso:

Afghanistan: Obama sull'attenti a rimpatrio bare

Dimensioni di testo Aa Aa

Barack Obama sull’attenti al rimpatrio, nella base dell’Air Force di Dover, delle salme di 18 soldati uccisi questa settimana in Afghanistan. Una visita a sorpresa nel cuore della notte, durante la quale il presidente ha anche incontrato le famiglie dei caduti.

Obama ha voluto segnare una svolta rispetto all’amministrazione Bush, che aveva scelto di non mostrare i caduti di guerra. “E’ stato un grave monito dei quotidiani, straordinari sacrifici compiuti dai nostri giovani in uniforme – ha detto Obama una volta reintrato a Washington – Il fardello che portano in questa situazione di guerra i nostri soldati e le loro famiglie peseranno sulle mie decisioni militari” Ottobre e’ stato il mese finora piu’ sanguinoso per le forze americane in Aghanistan in oltre otto anni di guerra: in battaglia sono morti 55 soldati. Il generale Stanley McCrystal, comandante delle truppe Nato nel Paese, ha chiesto alla Casa Bianca di inviare altri 40mila soldati. Ma Obama non ha ancora preso alcuna decisione in merito.