ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan: i taleban mettono a segno un attentato contro l'ONU

Lettura in corso:

Afghanistan: i taleban mettono a segno un attentato contro l'ONU

Dimensioni di testo Aa Aa

“E’ un giorno molto triste e difficile per le Nazioni Unite, ha detto il suo segretario Ban Ki Moon, ad alcune ore dell’attentato rivendicato dai taleban e che ha colpito foresteria dell’Onu a Kabul. Condanno questo crimine terribile e i terroristi che l’hanno commesso, è un atto ingiustificabile.”

E’ stato rivisto leggermente al ribasso il bilancio dei morti nell’attentato, otto compresi i terroristi. Resta comunque l’attacco piu’ sanguinoso contro l’Onu in Afghanistan dal duemila uno. Prima dell’alba un commando di tre kamikaze muniti di cinture esplosive e di armi automatiche, travestiti da agenti, ha fatto irruzione nell’edificio che ospitava i funzionari dell’Onu. Per tre ore si sono uditi colpi di arma da fuoco fino a quando gli attentatori non sono stati neutralizzati. Sparati alcuni razzi anche contro un hotel di lusso – qui pero’ non si sono registrate vittime. Un centinaio le persone fatte evacuare. Se l’Onu si dice decisa a continuare la missione di aiuto alla ricostruzione dell’Afghanistan, i taleban hanno fatto sapere che questo non è che il primo episodio di una campagna mirata a sabotare le elezioni presidenziale, il cui secondo turno è fissato per il 7 novembre. Domani negli Usa si discuteranno i particolari della nuova strategia americana in Afghanistan: previsto l’invio di diverse decine di migliaia di uomini, in aggiunta ai 68mila già stanziati.