ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Firmata l'intesa di governo, si insedia il Bundestag

Lettura in corso:

Firmata l'intesa di governo, si insedia il Bundestag

Dimensioni di testo Aa Aa

Siglato l’accordo di governo in Germania, oggi è attesa la ratifica del Bundestag. Al centro dell’intesa firmata a Berlino dalla coalizione di cristiano democratici, cristiano sociali e liberali i tagli alle tasse, che sollevano già dubbi e critiche.

Per la maggior parte degli economisti l’unica scelta possibile per sostenere i consumi. Ma c‘è chi fa notare che il programma non indica come saranno finanziati i tagli da 24 miliardi di euro all’anno previsti a partire dal 2011. A beneficiarne saranno famiglie e classi medie secondo il cancelliere Merkel: “Abbiamo il coraggio e la chiara intenzione, come coalizione di centro, di far avanzare la Germania e renderlo il Paese della solidarietà attraverso la crescita e l’istruzione”. Il cancelliere si è impegnato anche a tenere il debito pubblico sotto controllo. “Siamo coscienti delle nostre responsabilità”, ha affermato il leader dei liberali Guido Westerwelle. “Ovviamente siamo lieti del risultati raggiunti, ma sappiamo anche che davanti a noi c‘è un lavoro duro”. Oggi l’accordo sarà sottoposto alla nuova camera bassa riunita per la prima volta dalle elezioni di un mese fa mentre Merkel prenderà le funzioni mercoledì. Alcuni rappresentanti dei lander hanno espresso già il timore che la riduzione delle tasse peserà sui bilanci degli Stati-regione.