ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Merkel: "Taglio alle tasse è sola strategia anticrisi"

Lettura in corso:

Merkel: "Taglio alle tasse è sola strategia anticrisi"

Dimensioni di testo Aa Aa

Tagliare le tasse è la sola strategia per uscire dalla crisi. Ne è convinta Angela Merkel: davanti all’assemblea del suo partito, la Cdu, al quale viene sottoposto l’accordo di governo elaborato con la coalizione, il Cancelliere tedesco ha difeso il cospicuo taglio alle tasse, 24 miliardi di euro l’anno a partire dal 2011. Il nuovo esecutivo accantona dunque la strategia del risparmio e del contentimento del deficit pubblico per concentrasi sulla crescita economica.

Spiega il Cancelliere: “Abbiamo una strada da percorrere, tutta basata sulla crescita. Un percorso che non comporta alcuna garanzia che funzioni, ma c‘è almeno la possibilità che questo accada”. Secondo molti economisti, la scelta è rischiosa ma è la sola possibile. Ma il morale dei consumatori tedeschi è basso, come rileva l’indice mensile dell’isituto GF: l’indice, calcolato sulla base di un sondaggio effettuata su 2000 persone, è passato da 4,2 a ottobre a 4 in novembre. A pesare sugli intervistati è soprattutto il rischio di un aumento della disoccupazione.