ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iran: a giorni decideremo su trasferimento uranio

Lettura in corso:

Iran: a giorni decideremo su trasferimento uranio

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Iran potrebbe trasferire all’estero parte del suo uranio a basso arricchimento come richiesto dalla comunità internazionale. La decisione sarà presa entro pochi giorni, ha annunciato Teheran.

Da venerdi’ Stati Uniti, Francia a Russia aspettano una risposta dall’Iran alla proposta presentata dall’Aiea, l’agenzia internazionale per l’energia atomica, che prevede l’arricchimento all’estero dell’uranio iraniano a fini civili. Il capo della diplomazia europea Javier Solana ha duramente condannato il comportamento di Teheran: “Se lo stato iraniano non fornirà risposte entro i termini stabiliti, le relazioni con l’Unione europea peggioreranno”. Il mese scorso l’Iran ha rivelato l’esistenza di un secondo impianto per l’arricchimento dell’uranio che si trova vicino alla città di Qom. A preoccupare Teheran è la quantità di uranio da trasferire all’estero. Per l’Occidente dovrebbe essere di 1200 chili entro al fine del 2009. Il mese scorso l’Iran ha rivelato l’esistenza di un secondo impianto per l’arricchimento dell’uranio che si trova vicino alla città di Qom. A preoccupare Teheran è la quantità di uranio da trasferire all’estero. Per l’Occidente dovrebbe essere di 1200 chili entro al fine del 2009. Ieri gli ispettori dell’Aiea hanno compiuto la prima visita all’impianto di Qom. Le ispezioni dureranno fino a domani.