ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iberia, lo sciopero cancella il 20% dei voli

Lettura in corso:

Iberia, lo sciopero cancella il 20% dei voli

Dimensioni di testo Aa Aa

Giornata nera per Iberia. A mettere ko la compagnia, lo sciopero del personale di bordo e la sorpresa del mercato all’annuncio del progetto di Iberia di una sua nuova aviolinea, da lanciare nel 2011.

Oltre 400 voli sono stati annullati fra lunedi’ e martedi a causa dello sciopero del personale di bordo della compagnia di bandiera spagnola. I sindacati chiedono un nuovo contratto di lavoro e un aumento salariale del 4%. I voli cancellati sono per lo piu’ internazionali, dà notizia Iberia nel suo sito internet. Pesanti le ricadute dello sciopero sull’aeroporto Barajas di Madrid, dove sono rimasti a terra 210 voli. E il personale di bordo incrocierà le braccia anche il 10 e l’11 novembre prossimo. “Che disagio! – dice questa donna – Hanno dovuto dirottarci su un’altra compagnia. Non ci sono diritti dei consumatori. Vengo dal Messico: se fosse successo li’, mi avrebbero risarcito. Quantomeno mi avrebbero dato un biglietto d’aereo. Ci hanno proposto di fermarci una notte in piu’ ma senza pagarci l’hotel cosi’ abbiamo perso pure l’albergo a Roma”. Ma Iberia fatica a decollare. Complici la crisi economica e il piano strategico della compagnia che prevede un’altra aviolinea per alimentare il lungo raggio. Tutto questo nel mezzo del processo di fusione con British Airways. Inoltre, l’accordo fra Iberia, British Airways e American Airlines è finito sotto la lente della Commissione europea, che avrebbe ravvisato violazioni sulla concorrenza. Le tre compagnie coinvolte potrebbero così essere costrette a cedere alcuni importanti slot aeroportuali.