ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania, polemiche sul nuovo commissario europeo

Lettura in corso:

Germania, polemiche sul nuovo commissario europeo

Dimensioni di testo Aa Aa

La Germania designa il nuovo commissario europeo ed è polemica. Guenther Oettinger, presidente del ricco land tedesco Baden Wuerttemberg succederà a Guenter Verheugen, vicepresidente della Commissione. La nomina di Oettinger era del tutto inaspettata. L’esponente del CDU di Angela Merkel non vanta nel curriculum precedenti esperienze politiche in ambito internazionale. Questo ha suscitato perplessità in alcuni osservatori che hanno letto questa scelta come scarsa attenzione della Germania alle problematiche europee. Secondo altri, invece, si tratterebbe di una nomina finalizzata a mettere in primo piano i temi economici.

“Questa scelta potrebbe non essere troppo male alla fine, perché viene da qualcuno che sa quanto l’industria tedesca, in particolare quella del sud-ovest della Germania, dipenda dall’Europa e dal mercato globale”. Secondo altri punti di vista la scelta del 56enne Oettinger, sarebbe una strategia per allontanarlo dalla scena politica interna. L’ultima parola per la nomina del giurista, esperto di temi economici, spetterà al presidente della Commissione Barroso.