ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Manifestazioni in tutto il mondo nella giornata del Clima

Lettura in corso:

Manifestazioni in tutto il mondo nella giornata del Clima

Dimensioni di testo Aa Aa

Suonano le sveglie, suonano i telefonini a Parigi, il messaggio: per il clima occorre fare in fretta. Centinaia di manifestanti si sono riuniti nel cuore della capitale francese, così come in altre capitali del mondo, più di 150, in occasione della Giornata Internazionale dedicata al clima. A cinquanta giorni dal summit di Copenhagen, anche a Bruxelles ha dominato il numero chiave 350: la concentrazione di CO2 nell’atmosfera, 350 parti per milione, che, secondo alcuni scienziati, non si deve oltrepassare per evitare il riscaldamento climatico. Attualmente siamo già a quota 385.

A Taipei, il 350 ha preso anche forma umana, con i manifestanti sdraiati per terra per ricomporre simbolicamente il numero che segna l’allarme. Vertice di Copenhagen: dal 7 al 18 dicembre per trovare l’accordo che sostiuirà quello di Kyoto, sottoscritto nel 1997, in scadenza nel 2012. Ma il premier danese mette in guardia: i negoziati sono stati penosamente lenti, se non si accelera, si rischia di non arrivare a un accordo. E rischia anche la Barriera corallina in Australia. Da qui è partita la giornata del clima. Sott’acqua, dove vivono i coralli, stavolta, c’era un cartello su cui si legge il numero da non dimenticare.