ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il nuovo governo tedesco annuncia un drastico taglio alle tasse

Lettura in corso:

Il nuovo governo tedesco annuncia un drastico taglio alle tasse

Dimensioni di testo Aa Aa

Trovato l’accordo di coalizione, Cristiano democratici e liberal-democratici tedeschi promettono subito un taglio alle tasse di 24 miliardi di euro. In una conferenza stampa, la CDU del Cancelliere Angela Merkel e la FDP hanno presentato il nuovo governo. Guido Westerwelle, FDP, diventa ministro degli Esteri e numero due della Merkel. “Vogliamo sostenere le famiglie e inizieremo il primo gennaio 2010 – ha detto. Vogliamo una buona riforma e vogliamo completarla in modo graduale”:

Il processo che porterà alla riduzione delle tasse si concluderà nel 2011. La formazione del nuovo governo di centro-destra è arrivata dopo trattative-fiume conclusesi in nottata, che hanno permesso di trovare convergenza su argomenti chiave, come la sanità e, appunto, sgravi fiscali. Wolfgang Schaüble, 67 anni, veterano della CDU diventa ministro delle Finanze, posto chiave in una Germania alle prese con i lasciti della peggiore crisi dalla Seconda Guerra Mondiale. Si dovrà occupare del delicato dossier Afghanistan Karl-Theodor zu Güttenberg. L’astro nascente della scena politica bavarese conquista il Ministero della Difesa, ma perde il primato di più giovane ministro del governo Merkel. Che va a Philipp Rösler, 36 anni, nato in Vietnam, futuro Ministro della Sanità. Il giuramento del nuovo esecutivo è previsto per la prossima settimana.