ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Abbas conferma data elezioni ma tende la mano ad Hamas

Lettura in corso:

Abbas conferma data elezioni ma tende la mano ad Hamas

Dimensioni di testo Aa Aa

Mahmoud Abbas ribadisce la scelta del voto a gennaio. Ma tende la mano ad Hamas nell’interesse del popolo palestinese. Il Presidente dell’Autorità Nazionale ha parlato a Ramallah all’indomani della decisione di fissare le elezioni generali il 24 gennaio prossimo.

“Continueremo a fare appello alla nostra costituzione, continueremo il processo di riconciliazione, la nostra azione politica, e i negoziati basati sulla legittimità internazionale” ha detto Abbas. Immediata la replica del partito radicale di Hamas che aveva subito bocciato la liena scelta dall’Anp. “E’ una decisione che dimostra le pressioni americane e israeliane” dice un portavoce. “Le elezioni possono arrivare solo nel quadro di una riconciliazione e non come alternativa ad essa”. Il 24 gennaio le elezioni presidenziali e legislative dovrbbero interessare tutti i territori palestinesi. Un fatto che si blocca difronte all’evidenza del ruolo di Hamas nella Striscia di Gaza, area della quale ha assunto il pieno controllo 2 anni fa. Una situazione in cui sfociarono 18 mesi di difficile coabitazione al potere tra Fatah, il partito di Abbas, e il movimento islamico radicale. Nel giugno 2007, dopo una fase di duri scontri tra le due fazioni, Hamas prese il potere a Gaza.